3662 visitatori in 24 ore
 171 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Lidia Filippi

Lidia Filippi

Sono nata a Faedo, in provincia di Trento, il 6 dicembre 1951, vivo e lavoro a Bolzano. Sono mamma e nonna felice e sono insegnante; amo la poesia, specialmente quella dei poeti classici; da sempre mi diletto a scrivere, trovando nella forma poetica la mia modalità espressiva preferita .
Mi ... (continua)


La sua poesia preferita:
Ritorno a Faedo
Col fiato sospeso
in un tempo senza ore
a capire
se sto nell’oggi, nell’ieri
o nel domani
Nell’animo nostalgia...  leggi...

Nell'albo d'oro:
All’amico
Scriverò di chi
come raggio di sole furtivo
nel gelido inverno
apparve attraverso un pertugio
dalle persiane
della mia stanza buia
circuendo e incantando
le corde dell’animo mio triste.
A quell’amico
racconterò dei miei sogni stanchi, sopiti
in...  leggi...

Specchi
Vorrei essere bella
come al tempo in cui
specchiandomi
nel vetro di una vecchia finestra
della mia casa avita, mi...  leggi...

Del tempo
Del tempo che abbaglia
che piange, che ride
che uccide
che ammalia
si beffa di noi
e del nostro sentire.
Questo tempo...  leggi...

Che importa (sull'infanzia negata)
Non t' hanno voluto
però tu sei nato,
bambino seduto
nel viale all'ombra di un gelso
lo sguardo tuo spento.
Sei nato, in disparte ti han messo da solo,
a scoprire un dolore che mai t'ha lasciato.
Tuo padre non c'era,
tua madre...  leggi...

Seta e velluto
Le labbra tue si posano
dolcissime
dapprima lievi
poi più calde, appassionate
sulle mie dischiuse ai baci.
Di velluto il tocco delle tue mani
sui miei fianchi
che frementi
si offrono all’amore
e come seta le tue carezze sul mio seno.
Gli...  leggi...

La vecchia scala
Riconoscevo il rumore del tuo passo stanco
cadenzato sulla vecchia scala
della nostra casa.
Entravi posavi il tuo zaino e...  leggi...

Lidia Filippi

Lidia Filippi
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Ritorno a Faedo (17/11/2012)

La prima poesia pubblicata:
 
Mare nero (20/07/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
La finestra sul passato (15/09/2018)

Lidia Filippi vi consiglia:
 All’ombra della mia betulla (13/04/2014)
 I tuoi sguardi (13/02/2011)
 La bambola di stoffa (08/08/2011)
 Tre confetti rosa (03/12/2010)
 Del tempo (28/04/2011)

La poesia più letta:
 
Che importa (sull'infanzia negata) (14/11/2010, 8418 letture)

Lidia Filippi ha 7 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Lidia Filippi!

Leggi i segnalibri pubblici di Lidia Filippi

Leggi i 1406 commenti di Lidia Filippi

Le raccolte di poesie di Lidia Filippi

Lidia Filippi su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 30/07/2018
 il giorno 15/04/2016
 il giorno 31/05/2014
 il giorno 16/01/2013
 il giorno 17/11/2011

Lidia Filippi
ti consiglia questi autori:
Giacomo Scimonelli
mario calzolaro
rosanna gazzaniga
 Sara Acireale

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Lidia Filippi? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Lidia Filippi in rete:
Invia un messaggio privato a Lidia Filippi.


Lidia Filippi pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Le Baruffe Chiozzotte

"Le baruffe chiozzotte" è una commedia in tre atti in dialetto veneziano ambientata a Chioggia, tra quel mondo (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Considerazione dell'autore
«Un tema quanto mai attuale; quanto dolore può provare un bambino! E sarà un dolore che non lo abbandonerà mai...»
Inserita il 26/02/2011  

Lidia Filippi

Poesia a tema sull'argomento 'Rapido oblio'

Che importa (sull'infanzia negata) Sociale
Non t' hanno voluto
però tu sei nato,
bambino seduto
nel viale all'ombra di un gelso
lo sguardo tuo spento.
Sei nato, in disparte ti han messo da solo,
a scoprire un dolore che mai t'ha lasciato.
Tuo padre non c'era,
tua madre t'è stata matrigna.
Carezze, sorrisi, dolcezze non hai conosciuto,
anche Dio ti ignorava
e tu, mendicavi l'amore che ti era dovuto.
Il tempo è passato
il tuo cuore ad un tratto,
si è scosso, la forza di un sogno ha sentito
un frullio d'ali
e della speranza il tepore...
Ma poi soffocasti quel grido del cuore
così lo hai ingannato una volta di più
e che importa
se poi per quietarlo gli hai detto:
"Ti prego, non battere forte
era un sogno di niente,
non era per te!"
I tuoi giorni son vuoti col gelo nel cuore
ti manca un abbraccio, qualcuno vicino
però non ti vede nessuno,
nessuno s'accorge di te
Che importa: sarà il tuo destino!



Lidia Filippi 14/11/2010 16:45| 18| 8777 8419|


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - rosanna gazzaniga - carla composto - Alberto De Matteis
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Scrivo dell'infanzia negata e delle tristi conseguenze della mancanza d'amore durante i primi anni della vita.»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Toccante, si sente la drammaticità nei versi, ti commuovono .
Un argomento sempre attuale che ogni epoca lascia tracce indelebili, le persone che lo subiscono lo portano dentro tutta la vita... Brava!!»
Club ScrivereAnnamaria Gennaioli (31/05/2014) Modifica questo commento

«Davvero l'autrice ha toccato un tema molto doloroso, quello dell'abbondono che nessun bimbo dovrebbe subire .Ha saputo toccare corde profonde e farle vibrare fino alla commozione . Dolorosamente bella, questa lirica in cui traspare una ricchezza interiore ed una umanità rare»
Anna62 (31/05/2014) Modifica questo commento

«autrice stupenda e sensibile che sempre regala liriche che tccano il cuore... infazia negata ... i bimbi puri come angeli che vengono rifiutati... loro non hanno alcuna colpa... intensi versi che toccano questo serio e forte problema sociale...»
Club Scriverecarla composto (27/11/2012) Modifica questo commento

«Struggente, tristemente annotata da fatti che accadono nella nostra civile società. Cosa si potrebbe fare per colmare il vuoto che passivamente subisce un bambino? Le case famiglie e altre strutture dovrebbero avere un cuore grandissimo . Un pensiero a tutti coloro che non sono amati e ringrazio l'autrice per il tema trattato.»
Antonella Avolio (20/04/2012) Modifica questo commento

«commosso da una Lirica profonda con versi che avvolgono la coscienza del lettore... sofferenze che un'anima innocente non può vivere... complimenti... notevole»
Giacomo Scimonelli (16/03/2012) Modifica questo commento

«Il non sentisci accolti e non percepire entusiasmo che avvolge un bimbo nato deve essere qualcosa di terribile che segna tutta la vita. Ottima questa riflessione e la dedica dell'Autrice sempre molto sensibile a certe problematiche sociali! Apprezzatissima!»
Club ScrivereDuilio Martino (23/02/2012) Modifica questo commento

«Una lirica che mi ha emozionata! Il dolore impotente di un bimbo, che sarà trasformato in adulto pieno di rabbia ed emarginato. Eppure quello sarà il suo destino, in questa società che esalta il superfluo e porge rimedi sbagliati. Intensi emozionanti versi!»
rosanna gazzaniga (18/01/2012) Modifica questo commento

«Fiocco rosso per questa poesia così profondamente vera, non c'è nulla di peggio che tarpare le ali ad un Angelo appena nato... apprezzata e condivisa»
RaggiodiSole (03/12/2011) Modifica questo commento

«La conseguenza è il dolore che ti adombra il cielo per tutta la vita... in ogni respiro...»
perlanera (17/11/2011) Modifica questo commento

«se non ti amano da piccolo, difficilmente saprai amare con equilibrio: o diventi arido nel darlo questo benedetto amore, oppure esageri e ti attacchi come una cozza alla roccia( dico cozza perché può esser fastidiosa)
l'amore si impara e non vi è miglior insegnante che una madre e un padre affettuosi. Se non hai almeno una madre amorevole o addirittura ti manca... sono problemi. o no?»
Pino Penny (18/09/2011) Modifica questo commento

«dura ma vera la chiusa... ottima la stesura per un tema che corrode l'anima di chi spera in un domani migliore...»
Club ScrivereMidesa (04/09/2011) Modifica questo commento

«"Sarà il tuo destino". Quanta amarezza in quest'ultimo verso, quanto dolore! E questo è il destino di tanti bambini che nessuno vuole, che vengono messi in disparte e così si creano degli emarginati, dei disadattati. Un bambino deve essere amato SEMPRE. Sono loro, i bambini che saranno gli uomini di domani e negando loro AMORE è come negare a una pianta l'acqua.»
Club ScrivereSara Acireale (26/08/2011) Modifica questo commento

«poesia che declama l'amarezza di questa verità che esiste purtroppo spesso. Versi dolci e profondi. Piaciuta molto»
Vilma (10/08/2011) Modifica questo commento

«Impressioni di straordinario impatto e sensibile intimità, catturate ad emozioni 'rubate' a legittimi sogni depredati di felicità ... come sempre cara Lidia sai coniugare efficacemente dolcezza e profondità, molto bella e toccante
- Giuseppe»
Club ScrivereGiuseppe anfortas Guidolin (25/07/2011) Modifica questo commento

«Poesia amara nella sua profonda verità. Purtroppo nessun bambino dovrebbe vedersi negare l'infanzia ma ciò accade più spesso di quanto immaginiamo.
Poesia pregna di sensibilità, molto apprezzata.»
Club ScrivereCinzia Gargiulo (25/12/2010) Modifica questo commento

«Lidia, è stato un piacere leggerti, una stupenda Lirica, a me non è stata negata l'infanzia, anzi l'ho vissuta piacevolissimevolmente, ringraziando Dio. Però i tuoi versi hanno saputo trasmettere in me quanto dolore un bambino può soffrire, mi son venuti i brividi commuovendomi tanto. Quanta solitudine esprimi! Il vuoto nel vuoto! E' orribile.
Lirica molto sentita e ricca di contenuto.»
Paola Paolina Segatto (19/11/2010) Modifica questo commento

«Profonda la sensibilità,umana e socale, dell'Autrice che ammiro tanto per la sua Anima, intensamente solidale e vibrante.»
mario calzolaro (14/11/2010) Modifica questo commento

«La lirica di questa poetessa mi ha commosso!
Complimenti!»
Club ScrivereSergio Melchiorre (14/11/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Sociale
Chi sei uomo?
Cristalli d’inverno
I poeti non possono tacere
Vino amaro
I ragazzi dallo sguardo spento
Il Carnevale
Che importa (sull'infanzia negata)

Tutte le poesie

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/scrivere/public_html/templates/autori/colonna-destra.php on line 111





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it