4237 visitatori in 24 ore
 267 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Lidia Filippi

Lidia Filippi

Sono nata in provincia di Trento, vivo e lavoro a Bolzano. Sono mamma e nonna felice e sono insegnante; amo la poesia, specialmente quella dei poeti classici; da sempre mi diletto a scrivere, trovando nella forma poetica la mia modalità espressiva preferita .
Mi piace ascoltare la buona ... (continua)


La sua poesia preferita:
Ritorno a Faedo
Col fiato sospeso
in un tempo senza ore
a capire
se sto nell’oggi, nell’ieri
o nel domani
Nell’animo nostalgia...  leggi...

Nell'albo d'oro:
All’amico
Scriverò di chi
come raggio di sole furtivo
nel gelido inverno
apparve attraverso un pertugio
dalle persiane
della mia stanza buia
circuendo e incantando
le corde dell’animo mio triste.
A quell’amico
racconterò dei miei sogni stanchi, sopiti
in...  leggi...

Specchi
Vorrei essere bella
come al tempo in cui
specchiandomi
nel vetro di una vecchia finestra
della mia casa avita, mi...  leggi...

Del tempo
Del tempo che abbaglia
che piange, che ride
che uccide
che ammalia
si beffa di noi
e del nostro sentire.
Questo tempo...  leggi...

Che importa (sull'infanzia negata)
Non t' hanno voluto
però tu sei nato,
bambino seduto
nel viale all'ombra di un gelso
lo sguardo tuo spento.
Sei nato, in disparte ti han messo da solo,
a scoprire un dolore che mai t'ha lasciato.
Tuo padre non c'era,
tua madre...  leggi...

Seta e velluto
Le labbra tue si posano
dolcissime
dapprima lievi
poi più calde, appassionate
sulle mie dischiuse ai baci.
Di velluto il tocco delle tue mani
sui miei fianchi
che frementi
si offrono all’amore
e come seta le tue carezze sul mio seno.
Gli...  leggi...

La vecchia scala
Riconoscevo il rumore del tuo passo stanco
cadenzato sulla vecchia scala
della nostra casa.
Entravi posavi il tuo zaino e...  leggi...

Lidia Filippi

Lidia Filippi
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Ritorno a Faedo (17/11/2012)

La prima poesia pubblicata:
 
Mare nero (20/07/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Ancora un sorriso (31/05/2018)

Lidia Filippi vi consiglia:
 All’ombra della mia betulla (13/04/2014)
 I tuoi sguardi (13/02/2011)
 La bambola di stoffa (08/08/2011)
 Tre confetti rosa (03/12/2010)
 Del tempo (28/04/2011)

La poesia più letta:
 
Che importa (sull'infanzia negata) (14/11/2010, 8153 letture)

Lidia Filippi ha 7 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Lidia Filippi!

Leggi i segnalibri pubblici di Lidia Filippi

Leggi i 1372 commenti di Lidia Filippi

Le raccolte di poesie di Lidia Filippi

Lidia Filippi su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 15/04/2016
 il giorno 31/05/2014
 il giorno 16/01/2013
 il giorno 17/11/2011

Lidia Filippi
ti consiglia questi autori:
 Giacomo Scimonelli
mario calzolaro
rosanna gazzaniga
 Sara Acireale

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Lidia Filippi? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Lidia Filippi in rete:
Invia un messaggio privato a Lidia Filippi.


Lidia Filippi pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Jolanda, la figlia del corsaro nero

"Jolanda, la figlia del corsaro nero" è il terzo romanzo del ciclo dei corsari delle Antille scritto da Emilio (leggi...)
€ 0,99


Considerazione dell'autore
«Ripropongo questa poesia pensando al cuore delle donne, dedicata specialmente a quelle che soffrono in silenzio...»
Inserita il 26/08/2012  

Lidia Filippi

Poesia a tema sull'argomento 'Tra donne sole'

Lacrime di vetro e sale

Donne
Piangono
Lacrime di vetro e sale
Le donne sole
Deluse dalla vita
Hanno il cuore ferito
Ricoperto di ghiaccio.
Lì sedute
Sulle panchine lungo i viali
Sono immagini sfocate
Per chi passa.
Le donne sole
Hanno lo sguardo triste
E una rabbia dentro
Che non sanno agire
Parlano tra di loro
Di figli ingrati
Maternità negate
Perduti amori
Di tradimenti e di sogni infranti.
Per non soffrire a volte
Cercano oblio
Poi provano a sognare
Riaccendono speranze
E attendono carezze...
Le donne sole.


Lidia Filippi 29/10/2011 23:20| 11| 1913 1862|

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«molto bella e sentita questa lirica che mette in evidenza lo stato di sofferenza di alcune donne... dopo aver dato tutte se stesse... si ritrovano sole e tristi con i loro dolori loro pensieri ma sempre con la dignità che le distingue... meravlgiosa poetesa mi inchino a queta tua...»
Club Scriverecarla composto (26/08/2012) Modifica questo commento

«ritagli di vita strappata, come crepe invisibili che lacerano e sfibrano l'intimità segreta delle anime più sensibili, consumate da parole di solitudini che il tempo forse non può guarire ma consolare e rivestire di desideri di luce nuova ... sensazioni e percezioni lucidamente espresse che al di là della dedica sento di apprezzare e condividere nella loro profondità ed essenza»
Club ScrivereGiuseppe anfortas Guidolin (26/08/2012) Modifica questo commento

«Quanto possono essere dolorose e salate le lacrime delle donne sole, tradite, ferite, deluse o oppresse. Anche se l'argomento è triste e purtroppo molto reale vi è una forza nella chiusa che esalta le qualità delle donne di saper continuare a lottare, a sperare e sognare in un futuro migliore, magari confortate dalla luce di un vero amore. Molto sentita.»
Club ScriverePaola Vigilante (26/08/2012) Modifica questo commento

«un realistica e molto incisiva fotografia della condizione( e sensibilità) della donna ferita nel cuore descritta con versi scorrevoli e ben architettati. Complimenti per questa poesia della verità!»
giovanni bagnariol (26/08/2012) Modifica questo commento

«le donne sole sanno sempre rialzarsi però...nel dolore trovano sempre nuova linfa... versi commoventi che fan riflettere sul dolore che molte donne vivono... versi apprezzatissimi»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (26/05/2012) Modifica questo commento

«versi molto belli e teneri... commovente la descrizione di queste donne che "ammantano" con gesti, parole o soltanto col sostare sole... il loro dramma... la loro fragilità. Ci provano di tanto in tanto a riaccenderla la speranza e con essa la loro vita... ma non sempre ci riescono... purtroppo. Molto apprezzata!»
Club ScrivereDuilio Martino (17/11/2011) Modifica questo commento

«Poesia amara che descrive in modo efficace una condizione di solitudine profonda in cui possono trovarsi in molti e non solo le donne.
Molto bella.»
Club ScrivereCinzia Gargiulo (02/11/2011) Modifica questo commento

«Il tema descritto dall'autrice non è riservato solo alle donne, ma a tutti gli esseri umani che per un caso della vita si ritrovano soli. Ma spesso le donne sole, hanno una grande dignità e stanno molto lontano dal bicchiere e sfruttando lo stato del momento in modo creativo e attraverso le amicizie danno uno senso alla loro vita. Credo in ogni caso che sia meglio una solitudine dignitosa, che una compagnia di compromesso!»
Antonella Modaffari Bartoli (30/10/2011) Modifica questo commento

«Togli il bicchiere di vino (visto che sono quasi astemio) e poi con questa poesia hai descritto egregiamente anche la mia natura e le mie attuali condizioni e situazioni reali e psicologiche. Molto intensa ed amara. Ma l'amarezza in fondo non è nostra. E' di chi ce l'ha causata. Da quella panchina cerca di guardare il mondo. Vedrai che non sei sola. Un abbraccio!»
Salvatore Armando Santoro (30/10/2011) Modifica questo commento

«Poesia molto interessante perché
affronta in modo mirabile
il tema della solitudine.»
Club ScrivereSergio Melchiorre (30/10/2011) Modifica questo commento

«Questa è una poesia che mi ha commosso, mi ha fatto vedere la solitudine di alcune, tante donne. I loro umori, pensieri, speranze. Bella, veramente complimenti.»
armando mondin (29/10/2011) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Donne
Soliloquio di una donna che inventa sogni
Le madri orfane
Certe donne (ritratto)
Cin, cin per una dea assetata
Sarà presto
Lacrime di vetro e sale
Il giardino segreto
Rose rosse e mimose
Maledetti

Tutte le poesie





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it